Il criterio di determinazione dei contributi dovuti al Fondo di Solidarietà Bilaterale Alternativo dell’Artigianato non è conforme alla normativa

Con la nota n. 29 del 4 gennaio 2016, il Ministero del Lavoro ha precisato che il criterio di calcolo del prelievo contributivo relativo Fondo di Solidarietà Bilaterale Alternativo dell’Artigianato non è conforme alla disciplina di cui al D.Lgs. n. 148/2015.
Infatti il criterio disciplinato, basato sulla retribuzione imponibile previdenziale media del comparto artigianato, penalizza i lavoratori con una retribuzione più bassa, in quanto questi subirebbero un prelievo contributivo più elevato rispetto a quello che risulterebbe se l’aliquota fosse applicata alla retribuzione imponibile effettivamente percepita.