Importi massimi dei trattamenti di integrazione salariale, mobilità, NASpI e DIS-COLL per l’anno 2016

Con la circolare n. 48 del 14 marzo 2016, l’Inps ha reso noti gli importi massimi, in vigore dal 1° gennaio 2016, relativi ai seguenti trattamenti:

  • integrazione salariale;
  • assegno ordinario e dell’assegno emergenziale per il Fondo del Credito;
  • assegno emergenziale per il Fondo del Credito Cooperativo;
  • mobilità;
  • trattamenti speciali di disoccupazione per l’edilizia;
  • indennità di disoccupazione NASpI;
  • indennità di disoccupazione DIS-COLL;
  • assegno per le attività socialmente utili.