INPS: chiarimenti in materia di visite mediche di controllo per le Pubbliche Amministrazioni

Con il messaggio n. 3685 del 26 settembre 2017, l’INPS ha chiarito le modalità di richiesta, da parte di Pubbliche amministrazioni, di credenziali per l’accesso al servizio on line di Richiesta visita medica di controllo.

In particolare, in caso di datore di lavoro pubblico, il modulo di richiesta delle credenziali deve essere compilato e sottoscritto dal legale rappresentante dell’ente.

Per semplificare le modalità di abilitazione, la modulistica di richiesta, da parte delle aziende private e pubbliche, è stata unificata in due nuovi moduli, il modello SC65 e SC6. Il modello SC65 deve essere utilizzato per la richiesta di abilitazione del datore di lavoro, mentre il modello SC62 deve essere utilizzato per la richiesta di abilitazione presentata direttamente dal dipendente individuato per l’accesso al servizio. In tale ultimo caso, il modulo prevede sia la firma del dipendente, che del datore di lavoro.