La conferma in servizio dell’apprendista non consente il repêchage del lavoratore licenziato

Con la sentenza n. 11547 del 4 giugno 2015, la Corte di Cassazione ha affermato che la “trasformazione” (conferma in servizio) dei rapporti di apprendistato in essere con mansioni analoghe a quelle del lavoratore licenziato conferma l’impossibilità di ricollocarlo al lavoro.