Lavoro domestico: nuova procedura telematica per la comunicazione di sospensione dell’obbligo contributivo

sospensione obbligo contributivo domestici studio paserioCon il messaggio n. 1643 del 14 aprile 2016, l’Inps ha messo a disposizione un nuovo servizio online per la comunicazione della sospensione dell’obbligo contributivo, da parte del datore di lavoro domestico.

La procedura è disponibile sul sito internet www.inps.it, nella sezione Servizi Online seguendo il percorso: “Servizi per il cittadino – Lavoratori domestici – Autenticazione con PIN/CNS – Sospensione obbligo contributivo” e consente di comunicare la sospensione dell’obbligo contributivo in riferimento a uno specifico rapporto di lavoro e per un intero trimestre qualora la contribuzione non sia dovuta perché riferita ad una causa di sospensione a titolo di:

  • congedo per maternità
  • aspettativa per motivi personali
  • malattia o infortunio di durata superiore a quella riconosciuta come retribuita (per questa casistica sarà possibile indicare il numero del certificato medico).

Tale comunicazione è consentita per i trimestri dell’anno in corso non ancora scaduti o, se scaduti, entro la fine del mese di scadenza del pagamento.