Licenziamento intimato in forma orale: ità e termini per l’impugnativa senza decadenza

Con la sentenza n. 28125/2015, la Corte di Cassazione ha ribadito il principio secondo il quale il licenziamento intimato verbalmente risulta giuridicamente inesistente e quindi non sussiste un termine decadenziale entro il quale procedere con l’impugnazione.