Maturazione delle ferie durante il godimento dei permessi per assistere portatori di handicap

Con sentenza n. 14187 del 7 giugno 2017, la Corte di Cassazione ha asserito che, in caso di godimento dei permessi ex art. 33 della L. n. 104/1992 (permessi per assistere parenti portatori di handicap), al dipendente spetta la normale maturazione delle ferie.

È stato infatti ritenuta illegittima la decurtazione dei giorni di ferie in conseguenza del godimento dei permessi, questo perché il diritto alle ferie garantisce il ristoro delle energie a fronte della prestazione lavorativa svolta, e tale ristoro, si rende nei fatti necessario anche a fronte dell’assistenza ad un invalido, che comporta un aggravio in termini di dispendio di risorse fisiche e psichiche.