NUOVO CALENDARIO DI SPEDIZIONE DELLE NOTE DI RETTIFICA E NUOVI PREAVVISI DI DURC INTERNO NEGATIVO

Con il messaggio n. 7119 del 19 settembre 2014, l’Inps precisa che nonostante era stato previsto che le note di rettifica ancora da notificare sarebbero state spedite il 15 settembre 2014, la data di notifica è rinviata al 15 ottobre 2014.
Inoltre, in data 15 ottobre verranno altresì notificate le note di rettifica recanti gli addebiti con la causale “art. 1, comma 1175, della legge 296 del 2006”; si tratta delle note di rettifica emesse per mancato riconoscimento dei benefici contributivi conseguenti alla formazione del Durc interno negativo; in considerazione della circostanza che il preavviso di Durc interno negativo (poi consolidatosi in Durc negativo) ha riguardato i benefici di competenza fino a maggio 2014, non verranno notificate (anche se presenti all’interno del Cassetto previdenziale aziende) eventuali note di rettifica “art. 1 …” relative a mesi successivi a maggio 2014.
Le Sedi, d’ufficio o previa segnalazione del datore di lavoro, potranno anare il Durc interno negativo, qualora riscontrino che le irregolarità contestate con il preavviso siano apparenti ovvero siano state comunque sanate entro i termini illustrati con i precedenti messaggi.
Per quanto riguarda le note di rettifica recanti addebiti per mancato rinnovo dei benefici inerenti la cosiddetta piccola mobilità, vista la risoluzione parlamentare adottata il 31 luglio 2014 con la quale il Governo si è impegnato a individuare le fonti di finanziamento relative agli incentivi connessi alla mancata proroga delle disposizioni concernenti l’iscrizione nelle liste di mobilità, di cui all’articolo 4, comma 1, del decreto legge 20 maggio 1993, n. 148, convertito, con modificazioni, dalla legge 19 luglio 1993, n. 236 (cosiddetta piccola mobilità), nell’attesa che si definisca l’iter avviato in attuazione del suddetto impegno, rimangono sospese le iniziative volte al recupero degli addebiti contributivi corrispondenti.
Pertanto, al momento, la data di spedizione delle note di rettifica recanti tali addebiti contributivi è rinviata alla terza decade di novembre 2014.
Nel mese di ottobre i sistemi informativi riavvieranno le operazioni di spedizione dei preavvisi di DURC interno negativo, i quali sono finalizzati a consolidare la spettanza dei benefici relativi al periodo da giugno a ottobre 2014, laddove per tale periodo già non operi la validità quadrimestrale di un precedente DURC interno positivo (semaforo verde con BONUS); se il datore di lavoro, entro i termini illustrati nei precedenti messaggi, provvederà a sanare le irregolarità contestate, non decadrà dai benefici che competerebbero per i mesi citati.