Part-time agevolato per i lavoratori prossimi alla pensione: dal 2 giugno sarà possibile presentare le istanze

part time agevolato pensionati circolare inps studio paserioCon la circolare n. 90 del 26 maggio 2016, l’Inps ha informato che i datori di lavoro potranno presentare l’istanza di autorizzazione al part-time agevolato, avvalendosi della procedura telematica descritta dalla predetta circolare, a partire dal 2 giugno 2016.

L’Istituto ha dunque fornito la regolamentazione operativa e le istruzioni per la fruizione del beneficio introdotto a favore dei lavoratori dipendenti a tempo pieno ed indeterminato del settore privato che maturano il diritto al trattamento pensionistico di vecchiaia entro il 31 dicembre 2018 e che concordano con il datore di lavoro la riduzione, in misura compresa fra il 40 e il 60%, dell’orario del rapporto di lavoro, riepilogando i requisiti soggettivi, l’assetto e il contenuto del beneficio, le modifiche soggettive del rapporto di lavoro nonché il procedimento di ammissione al beneficio (stipula del contratto di lavoro e relativi adempimenti, presentazione e definizione della domanda) e l’eventuale cessazione/revoca del beneficio

Per approfondimenti puoi consultare anche:

Invecchiamento attivo – Part-time per i lavoratori prossimi alla pensione: pubblicato il decreto

Invecchiamento attivo: firmato il decreto per il contratto di lavoro a tempo parziale agevolato in prossimità della pensione

COINVOLGIAMO I LAVORATORI ANZIANI PER “PASSARE IL TESTIMONE” ALLA NUOVA GENERAZIONE