Per partecipare agli appalti pubblici applicazione dei soli CCNL sottoscritti da OOSS comparativamente più rappresentative

appalti pubblici paserioCon nota n. 14775 del 26 luglio 2016, il Ministero del Lavoro ha specificato che, nell’ambito degli appalti pubblici, deve essere verificato il rispetto dei contratti collettivi sottoscritti dalle organizzazioni sindacali comparativamente più rappresentative.

Si rammenta che mentre il mancato rispetto dei citati contratti comporta l’impossibilità di fruire di qualsiasi beneficio normativo e contributivo, l’applicazione del CCNL assume rilevanza ai fini del calcolo della contribuzione obbligatoria; infatti, in caso di mancata applicazione di un CCNL sottoscritto dal organizzazioni sindacali comparativamente più rappresentative, il calcolo contributivo deve essere effettuato applicando, qualora superiore, l’importo delle retribuzioni previste dai predetti CCNL.