Presentazione autocertificazione esonero lavorazioni con tasso di premio Inail pari o superiore al 60 per mille: proroga al 31 luglio 2016

autocertificazione esonero lavorazioni con tasso di premio Inail pari o superiore al 60 per mille paserioCon la nota direttoriale n. 3879 del 1° luglio 2016, il Ministero del Lavoro ha comunicato la proroga al 31 luglio 2016 per l’invio dell’autocertificazione dell’esonero dall’obbligo di assunzione di lavoratori con disabilità nel caso in cui l’azienda impieghi lavoratori addetti a lavorazioni che comportano il pagamento di un tasso di premio Inail pari o superiore al 60 per mille, originariamente previsto per il 1° luglio 2016.

Ai fini del riconoscimento dell’esonero all’assunzione, la norma prevende il rispetto dei seguenti requisiti:

  • occupare addetti impegnati in lavorazioni che comportano il pagamento di un tasso di premio Inail pari o superiore al 60 per mille;
  • autocertificare l’esonero dall’obbligo per quanto concerne i medesimi addetti;
  • versare al Fondo per il diritto al lavoro dei disabili un contributo esonerativo per ogni giorno lavorativo per ciascun lavoratore con disabilità non occupato.