Promemoria su nuova soglia di esenzione buoni pasto elettronici: dal 1° luglio esenti fino a 7 euro

Come previsto dalla L. n. 190/2014 (Legge di Stabilità 2015), dal 1° luglio 2015 il limite di esenzione fiscale e previdenziale previsto per i buoni pasto elettronici, acquistati in favore di lavoratori subordinati ed assimilati, passa da 5,29 a 7,00 euro, per ciascun buono emesso su base giornaliera.