RICONGIUNZIONE DEI PERIODI ASSICURATIVI AI FINI PREVIDENZIALI PER I LIBERI PROFESSIONISTI E RATEIZZAZIONE ONERI DI RICONGIUNZIONE RELATIVI ALLE DOMANDE PRESENTATE NEL 2015

Con la circolare n. 68 del 2 aprile 2015, l’Inps fornisce indicazioni circa la rateizzazione degli oneri di ricongiunzione relativi alle domande presentate nel 2015 per i periodi assicurativi ai fini previdenziali per i liberi professionisti.
L’Istituto rammenta che con circolare n. 64 del 20 maggio 2014 sono state fornite le tabelle dei coefficienti da utilizzare per i piani di ammortamento degli oneri di ricongiunzione relativi alle domande presentate nel corso dell’anno 2014, aggiornati in base al tasso di variazione medio annuo dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati accertato dall’ISTAT per il 2013, come previsto dal comma 3 dell’art. 2 della legge n. 45/1990. Ai fini della predisposizione dei piani di ammortamento degli oneri relativi alle domande di ricongiunzione presentate nel corrente anno 2015, sono state aggiornate le tabelle allegate alla circolare n. 64/2014 in base al tasso di variazione medio annuo dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati accertato dall’ISTAT per il 2014, pari allo 0,2%.