San.arti: chiarimenti iscrizione familiari dei lavoratori dipendenti e familiari di titolari, soci e collaboratori

L’Ente, a seguito di numerose richieste di chiarimenti precisa che, in caso si opti per l’iscrizione dei familiari, risulta obbligatorio iscrivere l’intero nucleo familiare. 
Per familiari si intendono i seguenti soggetti risultanti dallo stato di famiglia: 
• il coniuge o il convivente; 
• i figli di età inferiore ai 18 anni con un eventuale reddito da lavoro dipendente inferiore a 6.000 euro, al lordo degli oneri deducibili.
È da intendersi facoltativa l’iscrizione dei figli di età superiore a 18 anni e fino al compimento del 30° anno di età, che versino in stato di inoccupazione/disoccupazione o comunque con un reddito da lavoro dipendente inferiore a 6.000 euro al lordo degli oneri deducibili.