Superamento del periodo di comporto: la specifica delle assenze è importante!

SPECIFICA DELLE ASSENZE SUPERAMENTO PERIODO DI COMPORTO PASERIOCon la sentenza n. 18196 del 16 settembre 2016, la Corte di Cassazione ha asserito che il datore di lavoro deve provvedere a fornire il dettaglio dei giorni di assenza per malattia al lavoratore che ne faccia richiesta, ai fini della verifica del superamento del periodo di comporto.

Qualora non ottemperi a tale richiesta, ne può derivare la nullità del licenziamento. In sostanza, non fornire tale dettaglio, equivale a non specificare, in maniera compiuta, i motivi di recesso.