Tempo di autoliquidazione INAIL: le riduzioni per aziende artigiane

Come ogni anno, in fase di autoliquidazione INAIL, vengono vagliate le varie opportunità di riduzione dei premi che, oltre ad essere subordinate al rispetto di particolari requisiti, sono dedicate a specifici settori.

In particolare, per quanto riguarda le imprese iscritte alla gestione Artigianato, il Ministero del Lavoro, con decreto 7 novembre 2019, facendo seguito alla determinazione INAIL n. 288/2019, ha previsto una riduzione del premio INAIL dovuto a titolo di regolazione per l’anno 2019 in misura pari al 7,38% del premio dovuto.

Possono beneficiare della riduzione, le imprese artigiane:

  • in regola con tutti gli obblighi previsti in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (ex D.Lgs. n.81/2008);
  • che non abbiano denunciato infortuni nell’ultimo biennio;
  • che attuino piani pluriennali di prevenzione al fine di incrementare i livelli di sicurezza dei lavoratori;

Per l’applicazione della riduzione alla regolazione 2019 (autoliquidazione 2019/2020) è necessario procedere alla presentazione della domanda di ammissione al beneficio da effettuare barrando l’apposita casella “Certifico di essere in possesso dei requisiti ex lege 296/2006, art. 1, commi 780 e 781” nella dichiarazione delle retribuzioni 2019 da presentare entro il 29 febbraio 2020. L’Inail provvede ad effettuare la verifica della sussistenza delle condizioni di ammissione al beneficio da parte delle imprese.