I test sierologici per i dipendenti non rientrano nel Bonus acquisto DPI

L’Agenzia delle Entrate, con risposta a interpello n. 510 del 2 novembre 2020, ha chiarito che le spese sostenute per eseguire test sierologici sul personale dipendente non rientrano nel bonus per l’acquisto dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI), previsto dal Decreto Rilancio.

L’AdE afferma, infatti, che i test sierologici non sono riferibili né all’attività di sanificazione, né all’acquisto di dispositivi di protezione individuale e di altri dispositivi, volti a garantire la salute di lavoratori e utenti.