Voucher telematici: modifica delle modalità di acquisto

modifica procedura acquisto voucher telematici studio paserioCon la circolare n. 68 del 28 aprile 2016, l’Inps ha informato che, al fine di evitare che il contribuente possa utilizzare gli importi a credito tramite il modello F24 per creare disponibilità di somme sul conto del lavoro accessorio, a decorrere dal 2 maggio 2016 non sarà più possibile acquistare voucher telematici mediante F24 con la causale LACC – Lavoro occasionale accessorio.

Da tale data la causale LACC potrà essere utilizzata nei limiti di quanto previsto dalla risoluzione n° 20/E del 6 aprile 2016 dell’Agenzia delle Entrate.

Di seguito, vengono riepilogate le modalità di acquisto dei voucher telematici a partire dal 2 maggio 2016:

  • tramite modello “F24 Versamenti con elementi identificativi”;
  • tramite modello “F24 EP” per gli Enti e le Amministrazioni Pubbliche autorizzate secondo le consuete modalità;
  • tramite versamento sul conto corrente postale 89778229 intestato ad INPS DG LAVORO ACCESSORIO, il cui importo deve necessariamente essere un multiplo di 10;
  • tramite pagamento on line collegandosi al sito www.inps.it, nella sezione Servizi OnLine/Portale dei pagamenti.