Lavoro notturno: i chiarimenti dell’INL

L’INL, con nota n. 1050 del 26 novembre 2020, ha fornito chiarimenti in merito alla definizione di lavoro notturno, anche con riferimento all’ambito di intervento riconosciuto alla contrattazione collettiva in materia. Partendo dalla definizione di periodo notturno ex D. Lgs. n. 66/2003, ossia “il periodo di almeno sette ore consecutive comprendenti l’intervallo tra la mezzanotte […]

Rinnovo CCNL Legno – Industria

Il 19 ottobre 2020, Federlegno Arredo e FENEAL UIL, FILC CISL, FILLEA CGIL, hanno stipulato l’accordo di rinnovo del CCNL Legno, sughero, mobile, arredamento, boschivi e forestali industria.  Le principali novità introdotte riguardano: gli aumenti retributivi; il trattamento economico da corrispondere in caso di congedi parentali per maternità e paternità; la materia sindacale e della […]

Nuovo CCNL lavoro domestico

Si comunica che, in data 8 settembre 2020, tra le associazioni datoriali FIDALDO, costituita da ASSINDATCOLF, Nuova Collaborazione, Adlc, Adld, e Domina, e le organizzazioni sindacali dei lavoratori, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil e Federcolf, è stato sottoscritto il rinnovo del CCNL per il lavoro domestico. L’applicazione del nuovo CCNL decorrerà dal 1°ottobre 2020. Di seguito le […]

Versamenti agli Enti Bilaterali: quale regime fiscale?

L’Agenzia delle Entrate, con Risoluzione n. 54 del 25 settembre 2020, ha fornito chiarimenti circa il regime fiscale applicabile ai contributi assistenziali versati dal datore di lavoro agli Enti Bilaterali. L’AdE ha precisato che, in generale, i contributi versati all’Ente Bilaterale dal datore di lavoro e dal lavoratore, concorrono a formare il reddito di lavoro […]

L’aspettativa non retribuita per motivi personali

L’aspettativa non retribuita per motivi personali è un periodo durante il quale il lavoratore può assentarsi dal lavoro senza percepire la relativa retribuzione e, dato che non trova fondamento in una norma di legge, viene generalmente disciplinata dai contratti collettivi e concordata dalle parti. La Contrattazione Collettiva Generalmente, l’aspettativa non retribuita per motivi personali viene […]

Somministrazione a tempo determinato: violazione della disciplina delle proroghe

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 29/2020, in tema di somministrazione di lavoro, ha affermato che  la violazione del limite massimo di 6 proroghe nell’arco di 36 mesi, previsto dall’art. 42 del CCNL 2008 per la categoria delle agenzie di somministrazione di lavoro, può ritenersi sussistente solo qualora il lavoratore dimostri che il datore […]

INPS – Lavoratori operanti all’estero: retribuzioni convenzionali

L’INPS, con circolare n. 15/2020, ha comunicato le retribuzioni convenzionali valide per l’anno 2020 per i lavoratori operanti all’estero in Paesi extracomunitari non legati all’Italia da accordi in materia di sicurezza sociale.     È stato precisato che, per effettuare il calcolo dei contributi dovuti per le assicurazioni obbligatorie dei lavoratori italiani operanti all’estero, è necessario basarsi sulla “retribuzione nazionale”, ovvero il trattamento previsto per il […]

Comunicazioni obbligatorie al CPI: istruzioni per la compilazione del campo “CCNL”

Sul sito Web di cliclavoro sono state fornite le istruzioni per la compilazione della sezione “CCNL” all’interno delle comunicazioni obbligatorie trasmesse al centro per l’impiego, nelle ipotesi in cui il CCNL di riferimento per un rapporto di lavoro non sia presente nell’elenco dei CCNL proposti oppure non trovi corrispondenza con le informazioni inserite nella tabella […]

La disciplina delle ore di viaggio

Per particolari tipologie di attività, talvolta al personale dipendente, può essere richiesto lo svolgimento della prestazione lavorativa in luoghi differenti rispetto alla normale sede di lavoro contrattualmente definita. In tali ipotesi, sorge la questione del trattamento economico da corrispondere al dipendente per le cosiddette “ore di viaggio”, ovvero il tempo impiegato per il trasferimento dalla […]

Contratto di prossimità

Il contratto di prossimità è una tipologia di contratto di secondo livello caratterizzato da una particolare efficacia rafforzata in quanto: può derogare, in senso migliorativo e peggiorativo, alla disciplina del CCNL e della legge; è efficace ed applicabile erga omnes,ovvero nei confronti di tutti i lavoratori interessati, se approvato nel rispetto del criterio maggioritario. EFFICACIA ERGA OMNES I contratti di prossimità […]