Assenza Covid-19 del lavoratore: quando può essere riconosciuta la malattia?

L’INPS, con messaggio n. 3653 del 9 ottobre 2020, ha chiarito in quali casi e a quali condizioni è riconoscibile l’indennità economica di malattia in caso di assenza del lavoratore dipendente per: quarantena; sorveglianza precauzionale; lockdown localizzati con ordinanza dell’autorità amministrativa locale; Cassa Integrazione. Lavoratore in quarantena Se il lavoratore in quarantena presta la propria […]

Covid-19 – indennità di malattia: l’INPS chiarisce

L’INPS, con messaggio n. 2584 del 24 giugno 2020, ha fornito indicazioni operative circa il riconoscimento della tutela previdenziale della malattia, qualora il lavoratore, a causa del Covid-19, si trovi in: quarantena con sorveglianza attiva o permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva; quarantena precauzionale. Premesso che, ai fini del trattamento economico, la quarantena è equiparata […]

Coronavirus: rapporto tra malattia e Cassa Integrazione

L’INPS, con messaggio n. 1822 del 30 aprile 2020, ha fornito chiarimenti in merito al rapporto tra indennità di malattia e le diverse forme di integrazione salariale. Malattia e Cassa Integrazione L’INPS afferma che, in generale, la Cassa Integrazione prevale sulla malattia. Se durante la sospensione dell’attività lavorativa, dovuta a Cassa Integrazione a zero ore, […]

Licenziamento al rientro dalla malattia: quando sussiste l’intento discriminatorio?

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 23583/2019, ha ritenuto illegittimo il licenziamento intimato a un lavoratore per giustificato motivo oggettivo per chiusura di un settore produttivo aziendale e soppressione della relativa posizione lavorativa, in quanto il dipendente rientrava sul posto di lavoro dopo un lungo periodo di malattia dal quale era scaturita una disabilità. […]